Le Tradizioni
Cultura
Associazione Centro Storico home
 
I Misteri
San Nicola
   
Tradizioni
Cultura   Associazione  
 

 
               
 

 

 

Il Mistero raffigura un miracolo compiuto da S.Nicola nei confronti di un fanciullo di Bari rapito alla propria famiglia da corsari saraceni e venduto come servo al re di Babilonia. Una sera, mentre il fanciullo stava servendo da bere al re, apparve S.Nicola che lo prese per i capelli e lo riportò in patria sotto lo sguardo stupito degli astanti. L’angelo che accompagna il Santo tiene in mano un libro con sopra tre sfere d’oro in ricordo del Vangelo donato a S.Nicola dall’Imperatore Costantino e della dote miracolosamente procurata da S.Nicola a tre giovani fanciulle per favorirne il matrimonio.

In via S.Antonio Abate è presente, attualmente sconsacrata e ristrutturata per altri fini, una chiesa dedicata al santo. La statua del santo è adesso conservata nella chiesa di S.Antonio Abate.

 

San Nicola*

Meraculuse Sante protettore
Che onora la Cetà de Bare
Ch’a a lu saracine re cursare
Facette cagnà mente, fede e core.

(Miracoloso Santo protettore / che onora la Città di Bari / che al saracino re corsaro / fece cambiare mente, fede e cuore.)

*da una poesia di Michele Buldrini tratto da: Arnaldo Brunale, Campuasciane Assèlute – Dialetto / Enzo Nocera editor – Campobasso 2007

   
 

 

Disegno di
Pasquale Mattei - 1856

Foto di
Antonio Trombetta - 1874

Studio San Nicola
Paolo S. Di Zinno

 
     
   
Pagina inizialecosa c' da vedereCome arrivare, sistemarsi,  muoversistoria, tradizioni, personaggiultime notiziechi siamo e che cosa facciamoscrivici!